Sarà forse ingenua la mente

Sarà forse ingenua la mente
di chi condivide la poesia sui social;
ma povero si fa il cuore
di chi non si ferma a leggerla.
E se il primo è ingenuo,
il secondo è solamente innocuo,
e noi abbiamo bisogno di tutt’altro
che di cuori innocui.
Noi abbiamo bisogno di cuori
offensivi, esiziali, letali,
per sollevarci dalla barbarie
che ogni giorno minaccia
cuore e mente.

10 pensieri su “Sarà forse ingenua la mente

  1. Carlo Molinari ha detto:

    Io direi: più che ingenua la mente di chi scrive poesie (come nel mio caso) è una mente che ama il confronto, non tanto per evidenziare sé stessa ma per cercare di spaziare nel bello e nel mondo dei sentimenti. Viviamo in un mondo talmente povero di tutto (pur avendo tutto) che talvolta la poesia può essere un momento di riflessione estetica, se fatta e scritta bene e se sa coinvolgere. Non è affatto semplice, non è affatto scontato ma ci si prova. Non a caso ho intitolato il mio blog “Un mondo di TENTATA poesia”… Ciao! 🙂

    Piace a 3 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...