Lettera a una ex-fuorisede, oggi giovane sposa di provincia

Cara Serena,
dimmi una cosa
hai più trovato
quell’amore?
quello in cui ci si amava tutti
amici, amanti e mentecatti.

E adesso,
adesso che sei più noiosa
che fine fanno tutti i Montaditos?
dopo i novanta c’era un premio;
hai preferito una cipolla al dito.

Quindici e trenta, venerdì:
coiffeur; il lunedì:
mercato rionale;
diciotto e trenta:
già la fame;
a mezzanotte
si dovrà
scopare.

Londra,
Berlino,
Parigi,
Bologna,
neanche in vacanza
si sta più tranquilli:
volevi camminare sopra
i vetri,
sulle bottiglie rotte
ti ritrovi.

“Della tua anima
cura il giardino”
conservi scritto
dentro un comodino.

Poi nel tuo ventre
è nato un fiore,
tu sei appassita
e lo chiami amore.

*      *      *      *      *

Care amiche e cari amici,
ieri ho aperto la pagina facebook di mezzaginestra. Ci sono altre mie poesie e pensieri sparsi, oltre che elementi vari di altri Autori. Mi sarebbe di grande aiuto se decideste di supportarmi seguendo la pagina.
La trovate qui: https://www.facebook.com/mezzaginestra/
Permettetemi di ringraziarvi in anticipo 🙂

2 pensieri su “Lettera a una ex-fuorisede, oggi giovane sposa di provincia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...